Ultime Notizie
Il Sindacato dei Cittadini C.S.T. Modena e Reggio Emilia

13 dicembre: sciopero nazionale Lavoratori TIM per disdetta contratto aziendale

Data di pubblicazione: 06/12/2016 12:00

RSU TIM EMILIA ROMAGNA MARTEDI’ 13 DICEMBRE
SCIOPERO NAZIONALE E MANIFESTAZIONE REGIONALE A BOLOGNA
Le RSU TIM Emilia Romagna, congiuntamente alle Organizzazioni Sindacali, invitano tutte le
lavoratrici ed i lavoratori di TIM E.R. ad aderire allo SCIOPERO nazionale unitario dell’intera
giornata lavorativa di Martedì 13 dicembre 2016.
Invitiamo caldamente anche partecipare alla MANIFESTAZIONE regionale unitaria che si
terrà sempre il 13 dicembre a Bologna. Il concentramento è previsto a partire dalle ore 9.30
in Piazza XX Settembre/Via Indipendenza e il corteo inizierà a sfilare a partire dalle ore
10.30.
Le lavoratrici e i lavoratori TIM delle varie provincie sono chiamati a prendere quanto prima
contatto con i delegati sindacali di riferimento, per poter organizzare al meglio i mezzi di
trasporto per raggiungere Bologna.
Le motivazioni della mobilitazione, che ha già registrato nella nostra regione e in altre,
importanti momenti di contrasto alle sciagurate decisioni aziendali, organizzate sia da
soggetti sindacali “istituzionali” sia direttamente da gruppi di lavoratori, sono state
ampiamente illustrate nelle tante assemblee tenute sui posti di lavoro e le possiamo
brevemente riassumere in:
No alla disdetta unilaterale del Contratto integrativo aziendale
No al taglio dei diritti e del salario
No ai maxi bonus ai dirigenti e No alle CANVASS
ad un piano industriale che garantisca investimenti e occupazione
alla valorizzazione del lavoro e delle professionalità
ad un nuovo PdR
Il tutto senza assolutamente dimenticare che da circa due anni siamo in attesa del rinnovo del
Contratto di Settore delle TLC.
La crisi, le varie crisi non si risolvono con il taglio dei diritti e dei salari, anzi le si aggravano.
Martedì 13 dicembre riempiremo le piazze d’Italia per testimoniare con determinazione
le nostre ragioni.
Bologna, 06 dicembre 2016