Ultime Notizie
Il Sindacato dei Cittadini C.S.T. Modena e Reggio Emilia

Insicurezza vera o semplice percezione?

Data di pubblicazione: 10/10/2016 12:00

INSICUREZZA VERA O SEMPLICE PERCEZIONE?

 

Come responsabile della UIL di Modena non ci sono molti dubbi. Le persone in questa città  sono stanche di subire angherie, prepotenze, scippi, truffe, furti, rapine, spaccate di auto e di vetrine. Dopo il lavoro la prima preoccupazione degli abitanti di questa città è che non se ne possa più di questo andazzo,  che le telecamere non bastino ad assicurare alla giustizia delinquenti sempre più strafottenti, tecnologici e abili a mimetizzarsi con auto rubate e indumenti protettivi.

Gli arresti sono frustrati da rilasci immediati. Le condanne non vengono eseguite e i provvedimenti di espulsione sono carta straccia. Non è tutta responsabilità del Sindaco anzi! La normativa e i codici penali e civili avrebbero dovuto essere adeguati alle esigenze. In Parlamento si è discusso di altro e di questo non ha responsabilità il nostro sindaco. Ma presidiare il territorio è sempre più che mai necessario. Non con ronde di triste memoria del passato, ma con la presenza attiva dello Stato, inteso come forze dell’ordine e delle istituzioni anche locali come la polizia municipale. Lo chiedono a gran voce i cittadini, lo chiedono i momenti straordinari che stiamo vivendo perché la coesione sociale in periodi di crisi è sempre più difficile da mantenere ed è un bene troppo prezioso da disperdere. Si faccia di più, il presidio del territorio è fondamentale.

 

Luigi Tollari Segretario Generale CST UIL MODENA E REGGIO EMILIA